rimedi orzaiolo

RIMEDI NATURALI PER L’ORZAIOLO

L’orzaiolo,chiamato anche con diversi nomi in base alla diversa cultura popolare, è un’infezione che è localizzata sulla palpebra,per essere più precisi è un’infiammazione che riguarda le ghiandole palpebrali,anatomicamente localizzate tutto intorno all’occhio. L’orzaiolo si manifesta con diversi sintomi,tra i più comuni abbiamo arrossamento e gonfiore del margine ciliare,ma possono verificarsi anche altri disturbi come bruciore della parte interessata,prurito,fotofobia cioè fastidio causato dalla luce,si può avere lacrimazione abbondante e sensazione di corpo estraneo nella cavità oculare.

 Come abbiamo specificato prima l’orzaiolo è l’infiammazione delle ghiandole palpebrali e in base alla ghiandola interessata si può definire orzaiolo esterno o interno,cioè si può creare una pretuberanza internamente alla palpebra o esternamente a questa. Per questo problema ci sono dei rimedi naturali molto efficaci: uno di questi può essere un infuso di timo,basilico e camomilla,il procedimento per la preparazione di questo infuso è molto semplice si mette a bollire dell’acqua e poi si lascia in infusione per circa 10-15 minuti le erbe prima menzionate,per quanto riguarda la camomilla ne servono 10 grammi,per il timo e per il basilico sono sufficienti 5grammi.

 Questo infuso non va ingerito ma viene usato per fare dei bagni tiepidi con dell’ovatta intrisa di liquido sulla zona dove è localizzato l’orzaiolo,almeno due volte al giorno,mattina e sera.

I Commenti sono chiusi

Prodotti Consigliati